Alberto Sposo

Lista nozze tradizionale, lista viaggio o lista personalizzata?

Se una volta la convivenza non esisteva, oggi molte coppie convivono già quando si sposano.
Ecco allora che la lista nozze tradizionale, fatta di oggetti per la casa, viene sempre più spesso sostituita da liste personalizzate o liste viaggio.

La tradizione: lista nozze per la casa
Se ancora non convivete, o se desiderate ricevere articoli per la casa, allora la lista nozze tradizionale è quella che fa per voi. Rivolgetevi a negozi specializzati e dall’ampio assortimento, che vi permettano di creare un’unica lista nozze comprensiva di tutto quello che necessitate, dalle stoviglie all’elettronica, fino ai tessili per la casa.

Un’alternativa può essere quella di selezionare solamente elettrodomestici o arredamento, e creare una lista tematica. In ogni caso, assicuratevi della possibilità di pubblicare online la vostra lista nozze: renderà più semplice per gli invitati (anche quelli più lontani) orientarsi tra i possibili oggetti, permettendovi di evitare doppioni e avere sempre sotto controllo la situazione aggiornata.

Un altro consiglio è quello di chiarire fin da subito tempi, modalità e luogo di consegna dei regali (prima o dopo di matrimonio e viaggio di nozze? Nella futura casa degli sposi o nelle case di provenienza?). Nel caso della lista tradizionale, insieme agli inviti di matrimonio agli invitati verrà fornito anche un bigliettino che riporta il nome e il luogo del negozio scelto della coppia, ed eventualmente l’indirizzo web della lista online.

Una lista nozze tradizionale ma “smart” può essere anche essere compilata direttamente online, utilizzando appositi portali o creando la lista direttamente dall’e-commerce in questione, e rendendola pubblica agli invitati.

La lista viaggio, tappa per tappa
Una soluzione che ha preso piede da qualche anno è la lista viaggio, usata per finanziare il viaggio di nozze. È bene rivolgersi ad agenzie viaggio specializzate in viaggi di nozze, che sapranno consigliarvi le soluzioni migliori.

Ma come funziona? Se in passato amici e parenti versavano semplicemente una quota all’agenzia o direttamente agli sposi, con la “busta”, oggi la tecnologia permette soluzioni più originali e simpatiche. La coppia organizza il viaggio come meglio preferisce, inserendo tappe, voli, escursioni, cene e supplementi. L’itinerario del viaggio viene pubblicato online, suddiviso in tappe virtuali corredate da foto, descrizione e costo. Gli invitati potranno così consultare la lista e selezionare la tappa a cui vogliono contribuire, partecipando con emozione, e non come semplici donatori.

Un’idea originale per ringraziare amici e parenti può essere quella di spedire a ogni donatore una cartolina proprio dalla tappa a cui ha contribuito. Queste soluzioni possono essere organizzate direttamente dall’agenzia, oppure in autonomia dagli sposi, che riceveranno il pagamento sul proprio conto corrente e poi provvederanno a saldare le quote all’agenzia.

Liste personalizzate e sfiziose
Sempre più coppie convivono già e hanno tutto il necessario per la casa. Il matrimonio però può essere l’occasione per togliersi sfizi con regali non di prima necessità ma comunque molto graditi. Perché allora non dare spazio ai propri hobby? Nella lista potreste inserire articoli per hobby e tempo libero, sport, ma anche iscrizioni a corsi e libri che vi interessano.

Iscriviti alla Newsletter

Resta aggiornato su tutte le ultime novità e promozioni.