Come scegliere il colletto

della camicia da sposo

È arrivato il momento di scegliere il tuo abito da sposo? In una decisione così importante non trascurare i piccoli dettagli che fanno la differenza, come la scelta del colletto della camicia da sposo. Sempre in vista ed elemento valorizzante collo e viso, deve essere scelto con cura e buon gusto in abbinamento alla tipologia di abito, e soprattutto di giacca, che si desidera indossare in un giorno così speciale.

Il colletto della camicia da uomo, specialmente quando si tratta di uno sposo, è un elemento di grande importanza perché non solo rappresenta uno dei punti su cui si focalizza di più l’attenzione ma contraddistingue lo stile dell’uomo che lo indossa. Ogni forma di colletto è appropriata ad un determinato outfit e quindi ad una determinata situazione, perciò è essenziale saper riconoscere le tipologie disponibili ed i loro usi. Scopri come scegliere il modello che più valorizza il tuo viso ed i tuoi lineamenti!

Colletto classico

Una camicia da uomo con colletto classico è indicata a qualsiasi età e modello di abito, grazie alle sue tradizionali forme e dimensioni. È il modello di colletto più adoperato perché in grado di donare ad ogni uomo, indipendentemente dalla forma del viso e dai lineamenti. Il nostro consiglio è di abbinarlo ad una cravatta dal taglio tradizionale con nodo semplice: è la scelta ideale per chi desidera avere un look tradizionale alle proprie nozze.

Colletto all’inglese

Questa tipologia di colletto è molto particolare e ricercata, ideale per l’uomo che ama i dettagli di stile e non rinuncia ad un look raffinato ed elegante. Il colletto da camicia all’inglese è consigliato a chi ha un collo sottile e piuttosto lungo, essendo molto stretto, infatti, mal si abbina a chi invece ha un collo importante. È caratterizzato da una sottile striscia di stoffa che collega le due punte grazie ad un bottone e presenta un’apertura molto ravvicinata e stretta, perfetta per chi ha un viso dalla forma quadrata.

Colletto all’italiana

Il colletto all’italiana rappresenta la scelta più versatile in termini di utilizzo e portabilità della camicia. Essendo un colletto semiaperto con punte leggermente più pronunciate rispetto a quelle del colletto classsico, si adatta a tutte le fisicità e alle occasioni di utilizzo: può essere indossato con l’abito da sposo ma anche alle cerimonie, al lavoro o per delle cene eleganti. Si può abbinare a qualsiasi tipologia di abito ed è perfetto con una cravatta con nodo piccolo o medio. Scegli questo modello se hai un viso rotondo ed un collo non molto lungo.

Colletto alla francese

Se si decide di indossare una camicia da sposo con colletto alla francese, occorre prestare attenzione allo stile scelto per la cerimonia. Questo tipo di colletto, infatti, rappresenta una scelta molto elegante e formale, dato che dispone di un’apertura molto ampia che richiede l’abbinamento ad una cravatta con nodo grande o ad un papillon. Particolarmente adatto a chi ha un viso lungo e con tratti che slanciano verticalmente.

Colletto all’americana

Adatto alle cerimonie informali, il colletto all’americana (o button down) rappresenta la scelta casual e sportiva che può essere abbinata ad un abito dal taglio moderno. Questo tipo di collo è caratterizzato da due bottoncini che tengono ferme, e quindi abbassate, le due punte. Ideale per lo sposo che non ama vestire in modo formale, si adatta alla perfezione alle moderne cerimonie in stile hipster o boho-chic.

Colletto alla coreana

Questa tipologia di colletto è tornata in gran voga negli ultimi anni, non solo per quanto riguarda le camicie ma anche per le giacche degli abiti da sposo. È immediatamente riconoscibile grazie alla caratteristica forma priva di alette e deve essere indossato esclusivamente con giacche che presentano la stessa tipologia di forme attorno al collo. Ideale per lo sposo moderno che ama indossare abiti dai tagli originali, adattabili sia a cerimonie formali che più rilassate.

Colletto Gran Sera

Se il tuo matrimonio si terrà di sera, in un ambiente estremamente elegante, scegli di indossare uno smoking e di abbinarlo ad una camicia con colletto Gran Sera. Questo tipo di colletto è raffinato e molto formale, generalmente utilizzato da chi partecipa a serate di gala, e deve essere abbinato ad un papillon o un ascot, per un tocco di raffinatezza senza eguali.

Colletto Ufficiale

Se indossi abitualmente uniformi, non puoi non riconoscere le camicie da uomo con colletto Ufficiale. Utilizzato per le occasioni più formali nelle vesti di ufficiali ed altre uniformi, mostra un taglio più arrotondato e non permette di indossare un qualsasi tipo di cravatta o papillon. Il nostro consiglio è di indossare questo tipo di camicia esclusivamente se lavori nei settori ufficiali o militari e desideri sposarti in divisa.

Iscriviti alla Newsletter

Resta aggiornato su tutte le ultime novità e promozioni.