Fra wedding brunch e wedding happy hour:

idee originali e moderne per il ricevimento di nozze

L’idea di un pranzo o di una cena formale, con tanto tempo passato ai tavoli tra una portata e l’altra, vi mette a disagio? Il ricevimento di nozze deve rispondere ai desideri e allo stile degli sposi, e oggi sono davvero tante le alternative moderne e sfiziose e “fresche” al classico pranzo o cena, soprattutto per gli sposi più giovani.

Wedding brunch: convivialità e informalità
Se vi sposate la mattina, il wedding brunch può essere organizzato fra le 11 e le 14. Dato l’orario, è l’ideale per i matrimoni celebrati la mattina presto, o per le cerimonie civili, più brevi di quelle religiose.

Per quanto riguarda le location, il brunch nuziale può essere organizzato all’aperto o al chiuso, in strutture apposite oppure a casa con un catering specializzato. Se avete scelto un matrimonio in stile country o boho, l’ideale è svolgere il brunch all’aperto, allestendo la location a tema e rendendola calda e accogliente. La parola d’ordine rimane la semplicità: eleganza e buon gusto non devono mai mancare.

Data l’informalità del wedding brunch, non è necessario preparare un tableau de marriage con segnaposti. Se festeggerete in campagna potete pensare di organizzare un originale picnic di matrimonio, oppure preparare tavoli di legno in cui gli ospiti potranno accomodarsi a loro piacimento.

E il menù? Via libera alla fantasia: stuzzichini dolci e salati, italiani o internazionali. Potete offrire ai vostri ospiti ad esempio, minicroissant, pancake, mini focaccine, sandwich, avocado toast e tutto quello che può risultare appetitoso, comodo da mangiare e adatto alla stagione. Per i dolci potete allestire un’apposita tavolata con mini tortine, macaron e muffin, ma non dovrà mancare la torta nuziale.

Il wedding brunch non è ancora diffuso in Italia. È buona norma avvisare gli ospiti e specificare se necessario il dress code, o semplicemente informarli della tipologia di location e ricevimento. Per quanto riguarda gli sposi, gli outfit ideali sono in stile country chic, vintage e boho, da completare con accessori a tema.

Wedding Happy Hour: sfiziosa eleganza
Vi sposate nel tardo pomeriggio e volete comunque festeggiare con un ricevimento sfizioso (e low cost!)? Optate per un happy hour o apericena, un ricevimento poco impegnativo, conviviale, ma che si presta ad essere più elegante rispetto al wedding brunch.

Anche in questo caso l’orario è anticipato rispetto alla classica cena: l’aperitivo di matrimonio si svolge fra le 18 e le 20. La location può spaziare dal chiostro all’aperto a un locale ad hoc. Chi ama la campagna può scegliere una location nella natura, se invece vi sposate in città potete scegliere una terrazza panoramica o un roof top, elegante e moderno.

Per quanto riguarda l’organizzazione, potete far allestire tavoli in stile buffet oppure richiedere un servizio di camerieri. Per far stare più comodi i vostri ospiti potete far preparare tavolini e divanetti senza posti assegnati, in modo da lasciare accomodare gli ospiti senza vincoli.

Il menù potrà essere ricco e vario, l’importante è offrire finger food, stuzzichini e mini piatti comodi da mangiare. Se optate per il buffet matrimonio, potete allestire diverse isole ben definite, separando così antipasti, primi piatti, finger food, pesce e carne. Trattandosi a tutti gli effetti di un aperitivo, date la giusta importanza alle bevande, alcoliche e non: preparate una lista cocktail variegata e, se l’idea vi piace, mettete a disposizione degli ospiti un barman. Al termine dei festeggiamenti non dovrà mancare la torta nuziale.

Richiedi
informazioni

Compila il form qui sotto, ti risponderemo il prima possibile.

 Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L.30 giugno 2003 196/2003