Il matrimonio estivo:

rimedi contro il caldo

Avete scelto di celebrare il vostro matrimonio in estate ma avete paura che un caldo eccessivo possa rovinarlo? I temporali improvvisi, tipici della stagione estiva, vi preoccupano?

Seguendo alcuni accorgimenti e giocando di inventiva con personalità potrai trovare la soluzione per rendere la giornata ancora più piacevole a voi e ai vostri invitati.

Scopri i nostri consigli per gestire al meglio il caldo e le insidie della bella stagione nel giorno delle nozze.


L’abito estivo per lo sposo
Un matrimonio estivo permette allo sposo maggiore libertà di scelta nei tessuti e nei colori: via libera perciò a materiali come il cotone o il lino ed ai colori estivi come il blu navy, l’azzurro, il grigio chiaro, il beige ed il bianco. Sicuramente da scartare sono gli abiti troppo impegnativi come il frac o il tight e realizzati in stoffe e tessuti troppo pesanti, anche se il ricevimento si svolge di sera, ed è preferibile evitare colori troppo scuri che farebbero soffrire maggiormente il caldo. Se sei uno sposo che ama le fantasie dei tessuti o i colori non tradizionali, esistono soluzioni raffinate ed originali come quelle presentate da Cleofe Finati, che puoi trovare nel nostro atelier. La camicia deve essere in un tessuto leggero e traspirante ma necessariamente a manica lunga, le maniche corte ad un matrimonio sono assolutamente da evitare. Sì alla boutonnière floreale abbinata al bouquet della sposa ma ricordati di avere a disposizione anche dei fiori di ricambio, dato che con il caldo appassiscono più velocemente.

La location e l’orario
Il primo errore in cui si può cadere nell’organizzazione di un matrimonio estivo è scegliere una location senza “piano B” o con un piano B che non piace. L’estate porta con sé giornate più lunghe e serene ma i temporali sono sempre dietro l’angolo e bisogna perciò avere sempre un piano di riserva nel caso in cui la pioggia si verifichi proprio il giorno del matrimonio. Il nostro consiglio è di considerare, al momento della scelta della location, sia gli spazi all’aperto che quelli al chiuso e scegliere la location che più vi soddisfa in entrambe le soluzioni. Indispensabili per gli spazi all’aperto sono i punti d’ombra, da definire ed organizzare per dare ristoro agli ospiti. Anche l’orario della cerimonia e del ricevimento non è da sottovalutare: meglio optare per una cerimonia pomeridiana seguita da un aperitivo rinfrescante ed un ricevimento serale, aiuteranno a sopportare meglio il caldo estivo.

Accessori per gli invitati
Un’idea originale, pratica e divertente per aiutare gli invitati a combattere il caldo è quella di fornire accessori come parasole, ventagli, occhiali da sole scuri e salviette rinfrescanti. In base al tema scelto per il matrimonio sono moltissime le possibilità di scelta e personalizzazione degli accessori e se il rito si svolge all’aperto, invece che in chiesa, potete pensare di far trovare l’accessorio direttamente sulle sedie di ogni invitato come piccolo regalo da parte degli sposi. Se invece il rito si svolge al chiuso ed il ricevimento all’aperto potete optare per delle “fresh stations”, facilmente individuabili e addobbate nello stile del matrimonio contenenti tutto l’occorrente per ripararsi dal sole.

Le drink stations e l’importanza delle portate
Contro il caldo non c’è niente di meglio di una bevanda fresca! Allestite una drink station con succhi di frutta, acque aromatizzate e cocktails leggeri e fruttati dove gli ospiti potranno trovare ristoro e dissetarsi. Importante è limitare l’alcool, soprattutto nelle ore più calde, considerando che aumenta la sudorazione e la sensazione di calore. Le bevande scelte possono essere presentate in dispenser oppure in semplici caraffe e si può decorare il tutto con cannucce, decorazioni da cocktail, cartelli esplicativi, fiori e candele. Un’idea originale è anche quella di far allestire un furgone dei gelati in stile retrò oppure un ice cream bar dove gli invitati potranno degustare gelati e granite.

Un altro elemento importante di cui bisogna tenere conto solo le portate: con il caldo cala l’appetito e la digestione rallenta. Sì a piatti leggeri e freschi e a portate più snelle e veloci (da evitare i fritti) inframezzate da momenti di animazione in cui gli ospiti possono alzarsi e sgranchirsi le gambe.

Kit d’emergenza contro il caldo
Ultimo ma non meno importante, occorre essere attrezzati per prevenire gli spiacevoli problemi che comportano il sudore ed il caldo. Vi consigliamo di prepare piccoli kit, da posizionare nei bagni, pieni di oggetti che aiuteranno i vostri ospiti a rinfrescarsi: salviette umidificate, deodoranti, acque profumate, creme solari, spray anti insetti e tutto ciò che pensate possa occorrere. Un’idea originale, che sarebbe sicuramente apprezzata dagli invitati, è anche quella di fornire delle infradito, magari coordinate al matrimonio, da poter utilizzare quando i piedi sono stanchi e gonfi e da poter portare a casa in regalo.

Richiedi
informazioni

Compila il form qui sotto, ti risponderemo il prima possibile.

 Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L.30 giugno 2003 196/2003