Alberto Sposo

Le tendenze sposo del 2016

Ormai ci siamo, la stagione 2016 è partita e non vediamo l’ora di vedere i look degli sposi 2016 con tutte le novità che la nuova stagione ci porta. Ma quali sono queste novità che vedremo negli outfit degli sposi 2016?

Colori, colori e ancora colori
Quest’anno si può osare con il colore, soprattutto grigio chiaro, azzurro, avorio, ma anche tinte pastello, fantasie elaborate o contrasti di colore per uno sposo davvero anticonformista.


Pantaloni
I pantaloni saranno aderenti e corti alla caviglia, per questo bisogna fare molta attenzione a calze e scarpe che saranno assolutamente ben in vista! A proposito di calze, sappiate che sono d’obbligo le calze lunghe magari in seta o in filo di scozia, possibilmente scure o magari di un colore in tinta con qualche dettaglio del vestito.

Giacche più corte
In pendant con i pantaloni, le giacche si accorciano e diventano sempre più aderenti per uno sposo dal taglio snello ma maschile perché le sue forme vengono evidenziate.

Stampe e tessuti
Tessuti sempre più elaborati vengono proposti, sia stampati che ricamati. Basta tinta unita, sì a fiori colorati, quadri scozzesi, tessuti damascati, gessati o pied-de-poule.

Via liberi agli accessori
Abbondare con gli accessori, non abbiate paura! Anelli, orologi, braccialetti, bisogna esprimere la propria personalità. Ma anche bastoni, cilindri e scarpe stile gangster, di vernice o di velluto…c’è davvero l’imbarazzo della scelta!

Insomma la parola d’ordine per il 2016 è sicuramente OSARE! Passa da Alberto Sposo se vuoi osare davvero e visita il nostro Catalogo completo!

Richiedi
informazioni

Compila il form qui sotto, ti risponderemo il prima possibile.

 * Acconsento a che i miei dati personali vengano utilizzati in accordo con la Privacy e Cookie Policy
 Acconsento all’uso dei miei dati personali per essere aggiornato sui nuovi arrivi, prodotti in esclusiva e per le finalità di marketing diretto correlate ai servizi offerti e ricevere proposte in linea con i miei interessi attraverso l’analisi dei miei precedenti acquisti.