Papillon sposo 2018:

osare, esprimendo il proprio stile

Se è vero che la sposa, con la scelta del proprio look ha vastissime possibilità per esprimere il proprio stile e personalità, è altrettanto vero che lo sposo ha una scelta piuttosto ridotta. Per rendere meno “neutro” il look da sposo, anche lo sposo può però giocare con accessori e dettagli. Quello che più si presta? Il papillon!

Eleganza o eccentricità?
Prima di scegliere e abbinare il papillon da sposo, accertatevi che la combinazione con l’abito sia quella giusta.

Sebbene vogliate essere originali, è sempre meglio rispettare alcune regole fondamentali per l’abito da sposo. Il papillon sposo è infatti l’accessorio adatto a frac o smoking, in una combinazione classica ed elegantissima. Per sdoganare l’eleganza tipica del papillon bianco per il frac, o nero per lo smoking, potete scegliere papillon particolari, per un look originale e, se vi rispecchia, anche eccentrico.

Pois e piccoli motivi
Un motivo che può essere declinato in tantissimi stili è proprio il pois. Se piccolo, tondo o dalla forma squadrata, il pois crea un effetto discreto ed elegante, perfetto se in colori eleganti come il blu navy. Se invece optate per un papillon matrimonio a pois grandi, o in colori vivaci, l’effetto sarà sicuramente di grande eccentricità, perfetto per le personalità decise e sicure di sé, ma anche per chi è alla ricerca di un look fresco e giovanile.

E le forme?
Non solo il colore, ma anche la forma e il modello si prestano a tocchi di originalità che non passeranno inosservati. Un trend dell’ultimo periodo per il papillon sposo? Il papillon allungato, che con la sua estensione orizzontale dona un effetto più rigoroso e ordinato al look, permettendo di giocare maggiormente sulle tonalità, senza però rischiare di perdere eleganza.

Se davvero volete osare, fantasia!
Siete eccentrici, amate curare il vostro abbigliamento, e nel giorno del vostro matrimonio volete stupire? Allora il papillon a fantasia è quello che fa per voi! Fantasie floreali, geometriche o astratte, dànno il loro meglio se realizzate in colori a contrasto. Dal minimal black&white, sempre di tendenza, passando per abbinamenti neutri ed eleganti come quelli in bianco e blu, fino ai colori più vivaci, per chi davvero vuole osare.

I colori di tendenza
La regola vuole che un papillon a fantasia sia abbinato a una camicia tinta unita, mentre un papillon tinta unita sarà perfetto per una camicia decorata. Anche un papillon tinta unita, o dalla trama leggera, può risultare originale. Qualche esempio? Nei matrimoni invernali possono essere scelti colori caldi e “ricchi” come color rame, bronzo e dettagli oro. Per i matrimoni autunnali via libera a vinaccia, color mattone e tinte che richiamano la stagione (soprattutto se il matrimonio riprende il tema). In estate e primavera potete invece scatenarvi tra colori pastello, tinte fresche come l’azzurro, il verde e il giallo.

Una regola sempre valida? Se anche la sposa ha scelto di dare un tocco di colore al proprio outfit, o se il colore sarà il tema del matrimonio, il papillon colorato sposo è il dettaglio perfetto per richiamarlo.

Richiedi
informazioni

Compila il form qui sotto, ti risponderemo il prima possibile.

 Autorizzo al trattamento dei miei dati personali ai sensi del D.L.30 giugno 2003 196/2003