Consigli di stile:

l'abito del testimone di nozze

Il testimone ha un ruolo molto importante durante la cerimonia ed i festeggiamenti di un matrimonio e deve perciò indossare un abito che sia all’altezza del suo ruolo, per un look studiato nei minimi dettagli che non stoni con lo stile scelto dagli sposi per il loro Grande Giorno. Sei stato scelto come testimone di nozze ma non sai quale tipo di abito scegliere per il matrimonio? Segui i nostri consigli di stile per essere un testimone dal look perfetto per l’occasione!



I compiti del testimone di nozze
Il testimone è una delle persone più importanti del matrimonio, subito dopo gli sposi ed i loro genitori. Chi ha scelto di ricoprire questo ruolo deve infatti non solo custodire le fedi nuziali e mettere la firma che testimonia la legalità della celebrazione ma anche sedere al tavolo d’onore, fare il tanto temuto brindisi e donare il regalo più importante (a livello affettivo o economico) agli sposi. Con un ruolo così significativo occorre perciò sapersi distinguere dagli altri invitati senza scadere nell’esagerazione, per questo motivo l’abito da cerimonia del testimone di nozze è l’elemento più importante, da scegliere con molta cura.

Il look adatto per l’abito da cerimonia
Il testimone accompagna lo sposo durante i preparativi del matrimonio ed il suo svolgimento, occorre pertanto informarsi direttamente con lui e la sua futura moglie riguardo lo stile scelto per il matrimonio: elegante o informale, a tema o con un colore che fa da fil rouge ecc. La regola fondamentale infatti è che il testimone di nozze sia in tono con la cerimonia, con lo sposo e con il padre dello sposo, emergendo rispetto agli altri invitati ma senza togliere spazio alle figure più importanti. Sono i dettagli che fanno la differenza e vanno studiati con consapevolezza ma senza eccessivo timore di sbagliare, nonostante le responsabilità che vi sono state date si tratta di un giorno unico e speciale che sarete felici di vivere e condividere!

L’abito per il testimone perfetto
Se si tratta di una cerimonia elegante ci sono diverse opzioni che potete prendere in considerazione. Se lo sposo sceglie di indossare un tight, voi dovreste fare lo stesso; potete sceglierlo in un colore diverso ma abbinato (ad esempio in toni del blu o del grigio), con il medesimo fiore all’occhiello ma con meno “fronzoli” che renderebbero troppo ricco il look e che farebbero sicuramente sfigurare il vero protagonista del giorno. Se invece la cerimonia si celebra dopo le 18, puntate su un elegantissimo frac, in colori scuri e con piccoli dettagli di stile. Se invece vi siete sposati da poco potete optare per un riutilizzo del vostro abito da sposo modificandone alcuni dettagli, come ad esempio la cravatta e la camicia, per renderlo meno prezioso e appariscente.

Se per l’evento è stata scelta invece un’importa meno formale, il nostro consiglio è di scegliere di indossare un completo a tre pezzi per un’eleganza sicura e senza tempo. Nelle cerimonie informali può essere un’ottima idea anche coordinare degli accessori, come ad esempio le bretelle o il papillon o il cappello, con lo sposo e gli amici più stretti: divertitevi a creare insieme un look originale che vi distingua.

Per aiutarvi a non sbagliare nella scelta del modello dell’abito da testimone e del suo colore, ecco alcuni consigli importanti:

  • Mai indossare lo smoking
  • Evitare il total black
  • Scegliere colori scuri abbinati al colore scelto dallo sposo per il suo abito
  • Evitare abiti chiari, a meno che non siano richiesti espressamente dagli sposi


Per rendere più divertente e coinvolgente la scelta dell’abito, perché non recarsi direttamente in atelier insieme allo sposo? Potete prendere spunto dalle nostre collezioni, vi aspettiamo!

Richiedi
informazioni

Compila il form qui sotto, ti risponderemo il prima possibile.

 * Acconsento a che i miei dati personali vengano utilizzati in accordo con la Privacy e Cookie Policy
 Acconsento all’uso dei miei dati personali per essere aggiornato sui nuovi arrivi, prodotti in esclusiva e per le finalità di marketing diretto correlate ai servizi offerti e ricevere proposte in linea con i miei interessi attraverso l’analisi dei miei precedenti acquisti.